Article Marketing

article marketing & press release

Compro Oro in Italia, le Attività Commerciali più Regolate

Purtroppo la crisi finanziaria che continua un po’ in tutto il vecchio continente europeo costringe a sacrifici e rinunce ed in alcuni casi anche a vendere ciò che può essere utile ad avere liquidità immediata per risolvere problemi impellenti.
Negli ultimi anni in italia e non solo questa necessità si è concretizzata per molti nel rivolgersi ai vari compro oro Firenze e di altre città italiane, un trend che si è affermato partendo dai primi anni del nuovo millennio e che è cresciuto in modo costante fino a qualche anno fa quando complice una minore disponibilità di preziosi il boom dei compro oro non solo si è fermato ma si è addirittura ridimensionato.
A dare un ridimensionamento al settore compro oro ci ha pensato anche la minore valutazione dell’oro rispetto alle super valutazioni che fino al 2011 hanno permesso a molti possessori di preziosi di monetizzare cifre superiori rispetto al prezzo pagato.
Il settore ha anche conosciuto momenti difficili a causa della mancanza di un regolamentazione dedicata a questo tipo di attività commerciali che svolgono compravendita di oro, una mancanza a cui ha provveduto il legislatore con la legge 92/2017 che ha sancito l’obbligo di iscrizione al registro dei compro oro istituito e detenuto dall’ OAM.
In realtà l’iscrizione a tale registro è solo una delle molte regole che la legge del 2017 ha imposto a questo genere di attività, limitazione dell’uso dei contanti ad un massimo di 500 euro, registro fotografico da detenere per almeno dieci anni.
Tra gli obblighi anche l’apertura di un conto corrente dedicato esclusivamente ai pagamenti dell’oro acquistato dai privati per cifre superiori ai 500 euro.
Attualmente il numero degli operatori compro oro è diminuito rispetto a qualche anno fa quando il settore era in pieno boom di crescita, nonostante ciò la presenza di queste attività commerciali che fanno della compravendita di oro usato la propria attività principale rimane ampiamente diffusa su tutto il territorio nazionale dalle grandi città ai paesi più piccoli.
La diminuzione dei compro oro non è comunque andata a discapito della qualità del settore in quanto soltanto i più strutturati e motivati continuano ad operare in un regime di regole che è tra le più restrittive in assoluto rispetto agli altri settori commerciali.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2019 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA