Article Marketing

article marketing & press release

Contenuti duplicati e SEO, ecco gli errori da non commettere

Quando parliamo di contenuti duplicati, facciamo riferimento ad un insieme di testo che viene copiato (o è stato copiato) da una fonte uguale o diversa rispetto a quella dove è presente. Per intenderci, parliamo di contenuti duplicati sia nel caso in cui via sia un “quote” all’interno di un forum, sia che si tratti di un articolo copiato ed incollato da altra fonte e dunque non originale.

Mettere tutto nel medesimo calderone è un errore, in quanto per contenuti duplicati sono da intendersi solo e soltanto i plagi, ovvero tutti quegli articoli o pezzi di testo non solo originali poiché copiati da altra fonte violando i diritti d’autore.

I pericoli per la SEO (e non solo) in merito ai contenuti duplicati

Google è molto preciso in merito alla questione dei contenuti duplicati, specificando anche quelli che non comportano particolari penalizzazioni (e che vedremo fra breve). Infatti, il motore di ricerca più famoso ed usato al mondo tende a prediligere contenuti originali, che sappiano aiutare l’utente in maniera efficace e che dunque non siano solo copie di copie o un insieme di keyword messe alla rinfusa pur di portare in prima pagina quell’articolo.

Inoltre, Google penalizza i contenuti duplicati non portandoli in prima pagina e dando precedenza agli originali, così come si evince dallo storico dei vari siti e dei loro articoli. C’è, infine, da considerare che il plagio e la violazione dei diritti d’autore è perseguibile per legge: oltre che sconsigliato è assolutamente vietato!

Esistono i contenuti duplicati non pericolosi per la SEO?

Sì, esistono e Google ce li spiega dettagliatamente all’interno della guida della sua Search Console. Tali contenuti fanno eccezione rispetto a quanto appena descritto, ma per far sì che Google comprenda che la questione, vanno canonizzati gli url seguendo le procedure tecniche consigliate da Google stesso.

Naturalmente, si tratta di operazioni tecniche che vanno delegate al webmaster, in quanto la buona riuscita di queste è pregiudiziale per la SEO del tuo sito web.

Si ringrazia per la consulenza tecnica Massimo Piccioni, esperto di posizionamento dei siti web sui motori di ricerca.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.