Article Marketing

article marketing & press release

Dolci Tipici di Firenze e della Tradizione Toscana

I dolci tipici di Firenze hanno una tradizione lunga fatta di ricette che si sono tramandate per secoli, come per il resto delle attività anche quella dei dolci toscani e fiorentini è nata dalle esigenze dettate dalla disponibilità dei prodotti tipici e dalle tradizione storiche dettate dalle feste religiose e non.
Le pasticcerie a Firenze sono moltissime ed ognuna è colma di dolci realizzati secondo ricette provenienti da molti luoghi, nonostante ciò durante alcune ricorrenze nelle pasticcerie vengono realizzati anche i dolci tipici della tradizione fiorentina.
Tra quelli più tradizionali ma che si possono trovare solo nelle botteghe più legate alla tradizione ci sono i dolci fatti con la farina di castagne.
Da questo ingrediente antico venivano realizzate varie ricette per dolci come il tradizionale castagnaccio ed altre torte a base di farina di castagne.
La tradizione di Natale a Firenze vuole che i dolci tipici sino quelli della tradizione senese come i cavallucci, i ricciarelli, il panpepato ed il classico panforte, questi dolci sono ormai una tradizione molto apprezzata e diffusa tanto da essere serviti durante il periodo natalizio anche nei ristoranti e nei catering Firenze.
Un altra festa che a Firenze viene celebrata con vari dolci tipici è quel del carnevale, tra questi il dolce più richiesto e apprezzato è la schiacciata alla fiorentina che nella versione più moderna può essere anche farcita su richiesta con crema chantilly, panna o cioccolata.
In questo periodo in quasi tutte le pasticcerie si trovano anche le classiche frittelle di riso e uvetta oltre ai classici cenci fritti e addolciti con lo zucchero.
Dopo la festa del carnevale segue un periodo di relativa astinenza dove i dolci tipici tendono ad essere più poveri e meno appetitosi, è l periodo dei biscotti quaresimali, del pandiramerino e del buccellato di Lucca.
Con l’arrivo della Pasqua tornano i tipici dolci lievitati di vario tipo come: le schiacciate, i ciambelloni, le torte di riso e di semolino che nella versione attuale non possono mancare della copertura di cioccolato.
Esiste poi i dolci che si iniziano a preparare da fine estate fino ad autunno, un periodo che fin dall’antichità vedeva una grande abbondanza di uva derivante dalle colline circostanti Firenze, il dolce più conosciuto di questo periodo è la classica schiacciata con l’uva. Tipico dolce contadino fatto con ingredienti semplici come pasta di pane, uva, zucchero ed olio, ancora oggi molto apprezzato nella sua versione più raffinata.
Altro dolce tipico dell’autunno è la ficattola una schiacciata all’olio ricoperta con fichi freschi e zucchero, questa ricetta deriva dalla zona del Chianti famosa in tutto il mondo per la bontà dei vini che vi vengono prodotti.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2019 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA