Article Marketing

article marketing & press release

Le lastre Knauf certificate Eurofins Indoor Air Comfort Gold

Le lastre in gesso rivestito Knauf sono rientrate nella categoria a bassissima emissione di VOC rispettando i più severi standard europei e internazionali e andando a occupare il livello più virtuoso in termini di emissioni di Composti Organici Volatili (VOC) garantendo così la massima qualità dell’aria e ambienti sani.

Knauf, multinazionale leader in soluzioni e sistemi per l’edilizia leggera, annuncia l’ottenimento di una nuova importante certificazione nell’ambito della caratterizzazione in termini di sostenibilità dei propri prodotti, l’Eurofins Indoor Air Comfort Gold per le lastre in gesso rivestito di Knauf Italia.

Ennesima dimostrazione dell’attenzione dell’azienda nel campo dell’innovazione tecnologica applicata alla sostenibilità, Eurofins Indoor Air Comfort dimostra la conformità delle lastre Knauf Italia relativamente ai criteri di bassa emissione VOC (composti organici volatili) stabiliti dalla normativa europea e necessari a garantire la migliore qualità dell’aria negli ambienti interni e quindi il massimo benessere e comfort per i suoi abitanti. Non solo, i prodotti Knauf testati sono rientrati nella classe Gold della certificazione, rispettando i migliori standard previsti dalla normativa.

Il certificato è valido per tutte le lastre in gesso rivestito prodotte da Knauf, comprese le lastre GKB e GKB Advanced con barriera al vapore, tipologia di prodotti per i quali Knauf è l’unico produttore in Italia a poter vantare questa certificazione.

 

Attraverso prestazioni all’avanguardia Knauf raggiunge così un pacchetto certificativo completo e allineato ai più severi standard cogenti e volontari in termini di sostenibilità. In questo modo i prodotti Knauf possono concorrere ancor più agevolmente nei cantieri del Green Building (protocolli volontari di tipo LEED, anche versione 4.1) e nei cantieri pubblici (CAM) in costante crescita.

Damiano Spagnuolo di Knauf

Le lastre Knauf rispettano infatti tutte le prescrizioni previste sia dai regolamenti obbligatori dei singoli Paesi, tra cui CAM Edilizia Italia, French Regulation, German AgBB/ABG, Belgian Regulation, sia per quanto previsto dalle etichette volontarie LEED, EMICODE, Blue Angel*, M1, Danish Indoor Climate Label, BVB, WELL Building, French HQE Certification, BREEAM Green Tag Australia.

“Da anni Knauf, attraverso la declinazione di concetti come leggerezza, ridotti impatti ambientali e bassissime emissioni di VOC dei propri prodotti e i sistemi, conferisce a una tecnologia già all’avanguardia come quella dei sistemi a secco performance uniche e a oggi non replicabili da altre soluzioni, anche nel campo della sostenibilità” sottolinea Damiano Spagnuolo, marketing & product Director di Knauf Italia.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.