Article Marketing

article marketing & press release

Passione bici? Scopri l’abbigliamento giusto

Ogni attività sportiva richiede il proprio abbigliamento, caratteristico per lo sport che si sta per compiere. Scegliere il giusto completo per lo sport che si vuole praticare è quindi molto importante in quanto, in particolar modo per gli sport che si svolgono all’aperto, è necessario coprire adeguatamente il corpo durante lo sforzo fisico, e proteggerlo da eventuali cadute o incidenti. Uno degli sport più amati da poter fare all’aria aperta è sicuramente il ciclismo, e anche la passione per la bici ha il suo abbigliamento giusto per potersi allenare e divertire con comodità e sicurezza.

Vediamo insieme qual è l’abbigliamento giusto per gli sportivi che amano le due ruote.

L’abbigliamento del ciclista

Gli appassionati di bici sapranno senz’altro che il loro sport preferito può essere praticato sia in estate che in inverno, in quanto la vasta gamma di prodotti di abbigliamento per ciclismo comprende completi adatti sia alla stagione estiva che a quella invernale. L’abbigliamento ideale per lo sportivo che vuol praticare il ciclismo, sia esso amatoriale, dilettante o professionista, comprende alcuni accessori specifici che sono necessari sia che si voglia andare in bici col caldo che in inverno con temperature più rigide.

L’abbigliamento specifico comprende salapette, maglietta intima, pantaloncino, guanti, e casco, questi ultimi molto necessari per proteggere le mani e la testa. In estate, l’abbigliamento consigliato per gli sportivi delle due ruote è formato da salopette ciclismo composta da due pezzi, con maniche e pantaloncino corti. È consigliabile anche in estate indossare sotto la salopette una canotta, in modo tale da far traspirare la pelle ed assorbire meglio il sudore. Per quanto riguarda la scelta dei pantanloncini, è preferibile acquistarli nel formato aderente ma non stretto, imbottiti per attutire eventuali cadute e rinforzati nelle parti intime al fine di proteggerle dalla seduta in sella.

Per l’abbigliamento invernale, l’attenzione del ciclista deve spostarsi sull’acquisto di prodotti che garantiscano una adeguata copertura del busto, delle mani e dele gambe e piedi, quindi un abbigliamento che sia ben imbottito per proteggere dal freddo e dalle eventuali cadute, ma che soprattutto assicure il corpo caldo senza una eccessiva sudorazione che potrebbe rendere difficile l’allenamento. È è consigliabile quindi dotarsi di una maglietta intima adeguatamente traspirante da indossare sotto la salopette, che deve essere a maniche lunghe cosi come i pantaloncini, imbottiti anch’essi in modo tale da proteggere le gambe.

Anche le mani vanno ovviamente tenute al caldo, e i guanti ciclismo devono essere scelti tra i prodotti che maggiormente assicurano sia il calore alle mani che una buona agilità per poter manovrare i comandi della bici. Le stesse attenzioni vanno tenute in considerazione per l’acquisto deli scarpini, che devono essere realizzati con un materiale che consenta di tenere al caldo i piedi, ma nello stesso tempo non siano tali da essere pesanti e quindi compreomettere l’agilità e la velocità dei piedi durante la pedalata.

La scelta dell’abbigliamento giusto

La parte più importante nell’abbigliamento dell’amante delle due ruote è sicuramente la salopette, un indumento che copre tutto il busto, protegge dal tempo, sia estate che inverno, e da evenutali cadute. Sul mercato ci sono diverti tipologie di questo caratteristico capo d’abbigliamento per ciclisti, adatte a tutte le tipologie di sportivi, che rappresentano il giusto compromesso tra comodità e sicurezza.

Possiamo infatti trovare prodotti che sono estremamente sottili, in modo da risultare più leggeri e favorire l’agilità del ciclsta, senza tuttavia trascurare la necessaria funzione di protezione dal caldo, dal freddo e di traspirazione del corpo. Atri tipologie di salopette sono caratterizzate da una maggiore o minore aderenza ed elasticità a seconda che il ciclista preferisca un indimento più largo o più stretto. Particolare attenzione poi è data alla protezione di glutei e genitali, infatti diverse tute sono caratterizzate da una imbottitura particolare proprio per preservare queste zone delicate, e sono particolarmente indicate per coloro che pedalano per lunghi tratti.

Anche nella scelta dei guanti, quindi, l’appasionato delle due ruote deve acquistare il proprio paio di guanti tenendo in considerazione alcune caratteristiche fondamentali del prodotto, quali ad esempio il comfort, la regolabilità e la capacità di traspirazione. Senza dimenticare l’importanza del design, anche i guanti hanno caratteristiche che li rendono alcuni più adatti alle temperature invernali, e quindi troviamo modelli imbottiti, che comunque assicurano l’agilità di movimento delle dita, ed altri sono invece più leggeri adatti a temperature primaverili o estive.

Tutti i tipi di guanti per ciclisti, devono comunque assicurare una adeguata protezione in caso di cadute o incidenti, essere quindi protettivi senza pregiudicare la funzionalità delle dita e, soprattutto in inverno, garantire un adeguata protezione dal freddo al fine di non gelare le mani.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.