Article Marketing

article marketing & press release

SEO – Come funziona Google ?

La SEO è una disciplina essenziale per la visibilità di un sito Web, ma prima di investirsi a pieno è importante capire come funziona Google.

SEO: tre lettere che da 10 anni danno la possibilità di ottenere traffico gratuito attraverso il proprio sito. SEO sta per Search Engine Optimization ed è l’arte di ottimizzare i contenuti su un sito per posizionarli sui motori di ricerca ( Google in primis ). Google ora rappresenta il 90% delle ricerche su Internet (dati da dicembre 2019).

Come funziona un motore di ricerca come Google?

Per riuscire a posizionarti correttamente nei risultati di Google e quindi diventare visibile al maggior numero di persone, è importante capire come funziona il motore di ricerca. Senza questa conoscenza è impossibile implementare le azioni giuste per ottimizzare la visibilità del tuo sito web.

Un motore di ricerca è una grande directory contenente tutte le pagine pubblicate su Internet. Ce ne sono miliardi e miliardi; e di nuove ne vengono create ogni giorno e ogni ora. Per comporre questa directory, Google utilizza dei robot che in gergo vengono chiamati spider e si occupano della scansione dei siti web e delle sue pagine.

Spesso questa parte di scansione ed indicizzazione tecnica viene delegata ai consulenti seo. Quindi, come funziona in pratica Google e come far sì che il tuo sito risulti primo per una determinata parola chiave?

Google: i principi di base da conoscere nel campo della SEO

Quando si tratta di SEO, è importante capire cosa Google vuole indicizzare. Quale tipo di pagine o di sito web e il robot che raccoglie i dati per l’indicizzazione di ogni pagina del sito Web esamina elementi presenti all’interno della pagina: il contenuto testuale delle pagine, come il titolo, i sottotitoli e il testo, il codice del sito web, immagini, link, parole chiave.

Qui è importante il lavoro di un consulente seo esperto come Gstarseo.it In effetti, quest’ultimo lavora per riprendere metodicamente le istruzioni fornite dall’algoritmo di Google al fine di ottenere un buon posizionamento nelle pagine del motore di ricerca. Il lavoro attorno alla SEO è quindi essenziale per ottenere risultati interessanti.

Questo lavoro si basa innanzitutto su ciò che gli utenti di Internet stanno cercando. Bisogna conoscere le query fatte dagli utenti di Internet in Google per poter uscire tra i risultati. Quando un utente digita una ricerca nella barra di Google, i robot dei motori di ricerca si attivano per posizionare i siti Web in base alle parole digitate da questo utente. Ma come fa google a mostrare i risultati più pertinenti in pochi secondi? Come vengono inserite le pagine del sito Web per apparire nella prima o nell’ultima posizione dei risultati?

Best Practice SEO

Concretamente, i robot iniziano studiando diversi elementi al fine di determinare la pagina da far emergere in prima posizione, in seconda, in terza … Per fare ciò osserva la pertinenza delle pagine in base alle parole chiave digitate nella barra di ricerca di Google per utente. I robot quindi attraversano dati diversi per moltiplicare le possibilità di rispondere perfettamente alla richiesta dell’utente.

Grazie a enormi server e database ma anche a processori ad alte prestazioni, gli algoritmi di Google studiano a tempo di record la pertinenza degli argomenti trattati nelle pagine dei siti Web. Ed è qui che è importante lavorare attorno al contenuto, alle parole chiave e al campo semantico di ogni pagina di un sito Web. Ciò è dovuto anche alla popolarità delle pagine del sito Web. Più backlink hanno, solitamente maggiore è l’indicatore di popolarità per Google. I backlink sono elementi positivi per attestare la qualità di un sito Web.

Molti altri parametri sono presi in considerazione come l’anzianità del sito, il numero di pagine, la velocità di caricamento della pagina, e molti altri parametri. La SEO è quindi si importante, ma è anche necessario che le pagine del sito in questione non siano troppo pesanti nel codice in modo che vengano visualizzate rapidamente. Google non promuoverà mai un sito lento perché i suoi robot devono essere in grado di indicizzare rapidamente le pagine per chi le legge su mobile o tablet

L’analisi di tutti questi dati consente a Google di conoscere l’ordine di priorità da assegnare alle pagine indicizzate nei suoi file. Anche in questo caso, è il lavoro del consulente SEO che è importante a monte per ottenere buoni risultati in termini di visibilità di un sito Web. In effetti, le competenze per padroneggiare i codici Google e SEO sono complesse. È quindi interessante delegare tutta questa parte a professionisti competenti.

I vantaggi della SEO per migliorare le tue posizioni in Google

Una volta compresi i criteri di posizionamento di Google, è importante implementare le azioni sul  sito Web per migliorare le proprie posizioni nei risultati del motore di ricerca. È possibile essere posizionati male, ma agire per migliorare i risultati. Al contrario, è anche possibile essere ben posizionati, ma non reagire e perdere la posizione per cadere nei risultati di Google.

è importante avere una visione costante sul sito Web per ottimizzarne le posizioni. Puoi comparire nei primi risultati una settimana, quindi uscire dalla prima pagina la settimana successiva. Ci sono due ragioni per cui questo può avvenire: il primo è che Google sta aggiornando l’algoritmo ( cosa che fa almeno una decina di volte l’anno, contando i microaggiornamenti ovviamente)  il secondo è che come spesso accade i tuoi competitor si affidano ad un consulente seo per migliorare il proprio posizionamento online. Dietro l’idea di un buon posizionamento, c’è ovviamente la questione della buona visibilità del sito web. Per questo, è importante implementare miglioramenti quotidiani nel campo della SEO.

Su YouTube, Google fornisce consigli,

L’esperto seo come quello del servizio di consulenza seo gstarseo.it a Roma  ad esempio, può iniziare il suo lavoro effettuando un audit su diverse pagine del tuo sito al fine di determinare i miglioramenti da attuare. Se hai domande sul ruolo di un’agenzia, sappi che può lavorare su diversi punti per migliorare la visibilità del sito Web del suo cliente. Questo può iniziare con l’arricchimento dei contenuti testuali con la creazione di un blog che porterà un tocco editoriale e consentirà quindi di scrivere articoli più lunghi. L’aggiunta di parole chiave nelle pagine del sito Web, poiché le richieste degli utenti di Internet si evolvono ed è necessario monitorare le parole chiave più ricercate.

La creazione di backlink è essenziale affinché il tuo sito sia riconosciuto dai siti di riferimento. Inoltre, non dimenticare di inserire nuovi collegamenti nei contenuti esistenti e, di nuovo, è importante puntare a siti di riferimento ma non ai concorrenti. Il miglioramento tecnico del tuo sito deve essere preso in considerazione. Che si tratti di aggiornare il server, il CMS o anche gli script integrati, SEO sarà ancora migliore se si può fare affidamento su un sito veloce e sicuro.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.