Article Marketing

article marketing & press release

Category Controinformazione

Tarocchi gratis: la cartomanzia gratuita online pregi e difetti

In questi tempi moderni, con l’avvento di internet la cartomanzia si e’ evoluta ed adeguata cercando di essere sempre al passo coi tempi.
La grande offerta che oggi troviamo sul web ha però i suoi lati positivi e negativi.
Una volta si andava dalla cartomante tramite appuntamento, ci si recava al suo studio e il più delle volte essa ci era consigliata da un amica o una parente.
Oggi possiamo avere il nostro consulto comodamente seduti a casa nostra potendo usufruire di una vasta scelta di operatrici del settore.
Fin qui la parte positiva, perchè da sempre poter scegliere tra più offerte e la possibilità di confronto e’ utile e’ cosa buona, ma questa abbondanza pero’ e’ un arma a doppio taglio.
Se da una parte troviamo la quantità non sempre di riscontro e’ possibile trovare la qualità.

Lettura Tarocchi: Le regole del Consultante (Il giusto modo di accostarsi ad un consulto)

esiste una deontologiaed un etica del cartomante.
Vi ho parlato delle regole a cui un buon cartomante deve attenersi, cosa deve o non deve fare, cosa deve o non deve dire.
Il cartomante giustamente, dato che richiede un compenso, ha degli obblighi ben precisi verso la persona che si rivolge a lui per un consulto e queste regole e’ bene che vengano rispettate.
Ma nel mondo civile e in tutte le professioni, quindi anche nella cartomanzia, come esistono gli obblighi esistono anche dei diritti. quali il rispetto per il lavoro svolto, l’educazione da parte di chi vi si rivolge, la serietà e la maturità di chi cerca aiuto e consiglio rivolgendosi ad un qualsiasi consulente.

Luigi Vivese – Napoli è tua con De Magistris

Riaccendere quell’amore dimenticato a seguito di tante crisi ed emergenze tra cittadini e patrimonio storico, culturale, artistico: un patrimonio ceduto ai privati. Un patrimonio perduto eppure, immensa ricchezza per i napoletani.

Luigi Vivese – Napoli è tua

L’assalto al comune di Napoli si sta verificando una lotta impari; tra i candidati a sindaco, come avviene in ogni ambito, diversi trattamenti. Candidati di serie A e candidati di serie B. Si definisce pubblicità occulta quella pratica attraverso la quale si spinge, indirettamente, la massa verso un determinato prodotto. In questo caso si spingono gli elettori verso alcuni candidati mediante martellamento mediatico, la stesura di articoli di cronaca che

Continue reading…

L’Eni Gas&Power decide coattivamente il consumo del gas nella tua abitazione!

Sono molti i clienti Eni che si trovano a dover pagare bollette del gas per una stima di consumo presunta e lo testimonia una precaria.

L’Unione Idraulici, lattonieri e gasisti non è un istituto di beneficenza!Possono farti del male!

Conoscere da vicino gli idraulici, i lattonieri ed i gasisti e vedere come lavorano e quello che pensano quando salvano il tuo lavandino ma uccidono il tuo portafoglio è illuminante.

Fumare fa riflettere: qualche episodio seriamente esilarante sul fumo

Le domande che si possono formulare sull’argomento fumo sono svariate, illimitatamente confuse e molte volte fuori luogo… ma ce n’è una alla quale bisognerebbe concentrarsi nel rispondere e fare molta attenzione a trarre conclusioni ovvie: “Che cosa si arriva a fare per un ideale?”

Fumo, fumo passivo e cattive compagnie.

Qualche dubbio e qualche altra perplessità sull’informazione che abbraccia l’argomento fumo, con riflessioni, domande lecite e meno lecite… tanto per riflettere un poco, in pieno relax.

Progetto Welfare to Work: disoccupati in libertà vigilata.

Un Progetto della Provincia di Torino Welfare To Work, è una sistemazione temporanea per disoccupati veterani esclusi dai sussidi ordinari.

Usura: un fenomeno dilagante e ancora poco conosciuto

L’Usura è una piaga sociale che ormai non risparmia nessuna categoria di persone e sopratutto in questo momento di crisi, allarga i suoi tentacoli. Appannaggiuo spesso della criminalità organizzata, stringe le persone in una morsa dalla quale è difficile urscirne. I dati fanno emergere che è una vera e poropria emergenza sociale.