Article Marketing

article marketing & press release

12 Gennaio 2023

Rc auto: nelle Marche aumenti in arrivo per oltre 22.000 automobilisti

Il 2023 si apre con una brutta notizia per più di 22.000 automobilisti marchigiani; secondo l’osservatorio di Facile.it tanti sono gli assicurati che, a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare il costo del premio Rc auto. L’analisi del comparatore è realizzata su un campione di oltre 18mila

Continue reading…

Liguria: Rc auto in aumento per quasi 23.500 automobilisti

Il 2023 si apre con una brutta notizia per quasi 23.500 automobilisti liguri; secondo l’osservatorio di Facile.it tanti sono gli assicurati che, a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare il costo del premio Rc auto. Secondo l’analisi del comparatore – realizzata su un campione di oltre 14mila

Continue reading…

Rc auto: nel Lazio aumenti in arrivo per quasi 86.000 automobilisti

Il 2023 si apre con una brutta notizia per quasi 86.000 automobilisti laziali; secondo l’osservatorio di Facile.it – realizzato su un campione di oltre 130mila preventivi raccolti nel Lazio su Facile.it a dicembre 2022 – tanti sono gli assicurati che, a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare

Continue reading…

Rc auto: in Emilia-Romagna aumenti in arrivo per oltre 62.500 automobilisti

Il 2023 si apre con una brutta notizia per più di 62.500 automobilisti emiliano-romagnoli; secondo l’osservatorio di Facile.it – realizzato su un campione di oltre 54mila preventivi raccolti in Emilia-Romagna su Facile.it a dicembre 2022 – tanti sono gli assicurati che, a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno

Continue reading…

Paola Severino, su “Il Mattino” l’intervista alla Presidente della SNA: “Nella PA servono energie nuove”

Paola Severino ha preso parte ad un incontro promosso a Caserta dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione. Al centro i giovani e il loro ruolo nella ripartenza: i dettagli in un’intervista rilasciata a “Il Mattino”. SNA, Paola Severino: “Nostro impegno è sui giovani. Nuovo bando il prossimo novembre” Formazione, giovani e il loro coinvolgimento nelle politiche di ripartenza post pandemia. Sono i temi affrontati lo scorso 23 giugno durante lo “Youth at

Continue reading…

Innovazione nelle PA, Davide D’Arcangelo: “Public Innovation Manager figura nevralgica”

Grazie alle sue skills trasversali il Public Innovation Manager è in grado di accelerare la trasformazione digitale degli enti locali, spiega Davide D’Arcangelo.    Davide D’Arcangelo: Public Innovation Manager, l’esperto che risponde alle nuove esigenze della PA Le attuali carenze della Pubblica Amministrazione italiana sul fronte del digitale rischiano di rallentare il processo di rilancio del Paese. Per sfruttare le risorse del Pnrr c’è bisogno di professionisti in grado di

Continue reading…

  • 1 2