Article Marketing

article marketing & press release

L’allevamento di gatti Ragdoll Silmarillions

La nascita dell’allevamento Ragdoll nel 1992

La creazione dell’allevamento di gatti Ragdoll Silmarillions risale al 1992 e la molla che ha spinto a diffondere questa particolare tipo di razza felina anche in Italia, risiede nel loro carattere docile e irresistibile: da un articolo di una rivista specializzata è nata l’idea ed ora l’allevamento ha raggiunto una qualità eccellente, distinguendosi negli anni come casa natale di moltissimi campioni in Italia e nel mondo.

Inizialmente l’allevamento di gatti Ragdoll aveva un’impronta amatoriale, dopo quindici anni di successi, l’impronta è ora professionale, con all’interno linee di sangue tradizionali e miste nei colori Seal, Blue Point e Lynx, e dal 2013 ha preso il via la selezione per la linea di gatti Ragdoll Chocolate e Lilac.

Risale al 1993 l’arrivo in Italia dei primi tre cuccioli ragdoll, HemlockTrails Jaggernaut, un maschio blue bicolore e delle femmine a HemlockTrails Ghibli blue bicolore anche lei e HemlockTrails Vicky seal colorpoint.

Di fatto, sono stati i primi gatti ad arrivare in Italia a Roma: il loro carattere particolarmente socievole e affabile con tutti, ha largamente contribuito a espandere rapidamente la loro presenza, grazie anche alla campagna pubblicitaria svolta presso trasmissioni televisive, articoli su riviste del settore e la partecipazione a mostre feline.

La nascita dei primi cuccioli di gatti Ragdoll

I primi gattini nacquero nel 1994, portatori dell’affisso Silmarillions , che intanto era stato registrato in TICA, il cui codice etico sancisce i principi dell’allevamento che si identificano con la pratica delle vaccinazioni dei cuccioli ragdoll, della sua futura sterilizzazione se il gatto sarà di compagnia, nel redigere un regolare contratto di cessione dove si sottolinei lo stato di salute del cucciolo, nell’impegno da parte dell’allevatore di seguire la crescita dell’esemplare.

Per diversificare le linee di sangue, sono stati importati in seguito, gatti provenienti dalla Finlandia e dalla Svizzera: è proprio di questo allevamento l’unica videocassetta esistente su questa razza, protagonisti, i cuccioli ragdoll.

La struttura dell’allevamento Ragdoll Silmarillions

All’interno dell’allevamento Ragdoll Silmarillions, i cuccioli ragdoll hanno uno spazio completamente a loro disposizione, disposto in tre stanze per un appartamento pari a 55 m2.

Particolare cura è dedicata all’areazione dei locali; molto freschi in estate, con temperature quasi mai superiori a 25 °C, caldi in inverno, con temperature intorno ai 18°C, l’ideale per conservare gli ospiti in buona salute in ogni stagione.

All’interno, le stanze sono dotate di ogni tipo di comfort come tira-graffi a più ripiani, tantissime cucce, ampie e numerose vetrate, gabbie per partorienti e per cuccioli ragdoll ancora troppo piccoli per essere lasciati in giro.

Inoltre, nessun gatto viene mai lasciato solo, ma sempre in compagnia di almeno altri due ragdoll.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.