No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

Lo stabilimento di Riva Acciaio a Malegno inorgoglisce gli abitanti della Val Camonica

Lo stabilimento di Malegno è il più antico dei tre siti produttivi di Riva Acciaio in Val Camonica. Considerato un’eccellenza italiana, è specializzato nelle lavorazioni di trafilatura, pelatura e rettifica.

Riva Acciaio

Riva Acciaio: a Malegno realizzati i prodotti destinati al mercato automobilistico

È nello stabilimento di Malegno che Riva Acciaio realizza i prodotti di qualità destinati alla realizzazione di componenti per il mercato automobilistico. Sono tre le lavorazioni che vengono effettuate al suo interno: la trafilatura, la pelatura e la rettifica. Con quattro linee produttive dedicate, di cui una per la sezione tonda e le altre per piatti e quadri, la trafilatura consente di ottenere profili molto precisi. Grazie alla possibilità di aumentare le caratteristiche meccaniche, tra cui il carico di rottura e quello di snervamento, questo tipo di lavorazione è adatta per i prodotti che necessitano di elevate caratteristiche meccaniche. La pelatura è invece una lavorazione che, attraverso l’asportazione di materiale, elimina i difetti derivanti dalla lavorazione a caldo. Effettuata su due linee dedicate, la rettifica è infine una lavorazione utile all’eliminazione delle imperfezioni dovute alle lavorazioni precedenti e che non sono eliminabili con la trafilatura.

Riva Acciaio: lo stabilimento di Malegno è “motivo d’orgoglio per la Val Camonica”

Negli ultimi decenni, lo stabilimento di Malegno ha vissuto una forte crescita. Merito dei numerosi investimenti effettuati dal Gruppo che hanno consentito di apportare continui miglioramenti ai metodi di lavorazione e alla formazione del personale. Ciò si è tradotto in uno standard qualitativo estremamente elevato, rendendo possibile la fabbricazione di componenti per il mercato automobilistico. Un altro fattore cruciale per la crescita dello stabilimento è stata l’introduzione dell’automazione. Grazie a quest’ultima, è stato possibile inserire nelle linee di produzione confezionamenti e magazzini automatici che, oltre ad eliminare quasi totalmente le lavorazioni manuali, hanno portato ad un aumento della qualità, dell’efficienza e della sicurezza. Riva Acciaio, che già nel 1994 era stata certificata per la gestione della qualità del prodotto secondo la norma EN 192002, continua tutt’oggi ad investire in sicurezza, ambiente e qualità, facendo di Malegno un motivo d’orgoglio per la Val Camonica.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.