Article Marketing

article marketing & press release

Novità bonus auto 2021; come richiederlo, tutti i dettagli

Per risollevare le sorti dell’economia dopo il brutto periodo causato dal Coronavirus, il Ministero dello Sviluppo Economico ha cercato di dare un input sostenendo il settore automobilistico grazie all’emanazione di contributi a favore dei cittadini.
Tra i tanti bonus che sono stati erogati per l’anno 2021 non poteva mancare quello delle auto.

Chi ha intenzione di voler cambiare la propria auto perché datata e ormai fuori moda o non più in buone condizioni per circolare è il momento di approfittarne visto il sorgere del bonus pensato proprio per incentivarne l’acquisto e togliere dalla circolazione le auto più inquinanti.
In qualunque settore anche in quello automobilistico si predilige ormai l’obiettivo di migliorare la qualità dell’aria e il rispetto dell’ambiente é diventato molto importante, infatti grazie alla Legge di Bilancio 2021 si cerca di promuovere l’acquisto di auto elettriche puntando alle basse emissioni di CO2.

Si può accedere al bonus auto semplicemente andando in concessionaria e valutando quale sia quello più indicato per la propria situazione, per chi avesse bisogno di rottamare un auto di almeno 10 anni di vita l’importo scontato sarebbe sostanziale, altrimenti se non si avesse a disposizione un auto da rottamare lo sconto sarebbe di un valore decisamente minimo che si aggirerebbe intorno ai €1000.
Inoltre, si può usufruire dei contributi della Legge di Bilancio 2021 rottamando un auto che va dalla classe euro 0 a quella euro 5, immatricolata prima del 1°Gennaio 2011.

É possibile rottamare fino alla classe euro 4 per le fasce di emissioni che rientrano tra 0 e 60 grammi/ km di CO2.
Ovviamente acquistando auto totalmente elettriche gli incentivi sarebbero maggiori, al contrario per quanto concerne quelle ibride o di alimentazione alternativa.
Una nota di particolare importanza riguarda invece l’intestazione del veicolo che deve risultare di proprietà da almeno 12 mesi.

Vi sono altre agevolazioni che permettono di usufruire del 40% di sconto sulle auto elettriche con una potenza inferiore a 150 KW per le famiglie che hanno un valore ISEE inferiore ai €30.000, immatricolandole entro Dicembre 2021 e non superando i €36.600.
Per quanto riguarda l’acquisto di auto facenti parte della categoria M1, vi sono dei requisiti specifici da tener conto, ovvero il limite di 8 posti, il valore massimo di €61.000 IVA inclusa e l’immatricolazione entro la fine dell’anno 2021.

Tutto sarà gestito su una piattaforma online dove la concessionaria prenoterà i contributi inserendo i dati dell’acquirente e della prenotazione dell’auto così da avere una ricevuta. Dopodiché il venditore dovrà confermare entro 180 giorni l’acquisto inserendo la targa dell’auto.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.