Article Marketing

article marketing & press release

Pierroberto Folgiero: il futuro dell’industria e le sfide per il Paese, Fincantieri a Top500 Fvg

In occasione della decima edizione di Top500, importante appuntamento triestino, l’AD e DG di Fincantieri Pierroberto Folgiero è intervenuto nell’ambito del panel “Scelte e visione, risorse e persone: il futuro dell’industria”.

Pierroberto Folgiero

Fincantieri, Pierroberto Folgiero: l’Italia deve valorizzare la sua impresa e la grande creatività dell’ingegno italiano

L’AD e DG di Fincantieri Pierroberto Folgiero è intervenuto lo scorso novembre all’appuntamento Top500 Fvg in programma a Trieste al Molo IV del porto: insieme al Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e alla Direttrice de “Il Piccolo” Roberta Giani, l’AD ha sottolineato il valore di Fincantieri quale “laboratorio del Sistema Paese per fare ripartire l’economia e la sua manifattura industriale”. Importante il messaggio lanciato dall’AD e DG Pierroberto Folgiero nel corso del suo intervento: “L’Italia deve valorizzare la sua impresa e la grande creatività dell’ingegno italiano”. Top 500 Fvg analizza gli scenari futuri e le sfide che attendono la classe imprenditoriale: l’evento promosso da “Nordest Economia” insieme a PwC Italia, Fondazione Nord Est, Università di Padova e Ca’ Foscari di Venezia guarda alle grandi realtà del territorio.

Pierroberto Folgiero: Fincantieri laboratorio del Sistema Paese per fare ripartire economia e manifattura industriale

Diversi i temi affrontati nel corso del panel “Scelte e visione, risorse e persone: il futuro dell’industria” a cui ha preso parte l’AD e DG Pierroberto Folgiero. Fincantieri è pronta ad aiutare il Paese nel proteggere il fianco sud del Mediterraneo qualora dovessero verificarsi ulteriori cambiamenti geopolitici che potrebbero interessare l’area e aprire nuovi mercati: navi di superficie e anche sommergibili saranno sempre più richiesti in giro per il mondo e “sono il prossimo ciclo industriale che ci aspetta”. Portare l’eccellenza italiana nel mondo d’altronde è l’obiettivo che Fincantieri si pone nei settori in cui opera. L’AD Pierroberto Folgiero lo ha scritto di recente anche in un post su LinkedIn: “Il Made In Italy è soprattutto la capacità di coniugare competenza e attitudine, ingegno e visione attraverso la creatività e l’imprenditorialità che si appoggia sulla cultura generale del nostro Paese. Una sorta di ingegneria umanistica dove le persone sono al centro e giocano il ruolo fondamentale. Fincantieri ha costruito un brand grazie all’unione di funzionalità e bellezza, con una ricerca continua dell’eccellenza nella gestione della complessità che tiene alta la nostra reputazione in tutto il mondo”.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.