Article Marketing

article marketing & press release

L’agriturismo ad Otranto: prodotti a km 0 immersi nella cultura

Un agriturismo a Otranto è il posto migliore dove poter mangiare sano, con prodotti del territorio e a km 0, ed in più ti ritrovi in un posto fantastico, romantico e pieno di monumenti storici.

In un agriturismo a Otranto potrai assaporare i veri piatti tipici della cucina salentina, con prodotti che provengono direttamente dalla terra di questo favoloso territorio: ortaggi, formaggi, pasta e carni sono ottenuti in modo naturale, garantendo sapori eccellenti e alimenti sani a km zero.

Sia a colazione che a pranzo, i prodotti in un ’agriturismo saranno pronti sulla tavola per essere assaporati e gustati. Molti di questi agriturismi utilizzano un sistema che si integra con l’ambiente in maniera perfetta; utilizzando anche pannelli solari, e facendo scelte stilistiche meglio armonizzate con il contesto rurale  tanto da inserirsi nel paesaggio diventandone parte integrante.

Qui puoi trovare una moltitudine di tipi di ortaggi a seconda della stagione, formaggi e latticini come mozzarelle, burrate, scamorze, ricotte e caciocavalli, carni suine e bovine, la pasta fatta in casa. Attraverso una produzione a km 0,si realizza un sistema in cui si rispetta la natura, difendendo i prodotti dalla contaminazione della grande distribuzione, potendo così tutelare la genuinità del prodotto finale.

Otranto, situato sulla costa adriatica della penisola salentina, è la città simbolo dell’ intera identità salentina. Un centro ricco di storia, arte e paesaggi che ne fanno un racconto dal vivo dell’intera identità territoriale. D’ altronde era il centro di riferimento principale della zona in epoca romana, e il suo porto fu nodo cruciale degli scambi mercantili con la sponda orientale, oltre che luogo di transito e di conquista.

Otranto è la città che per prima ha subito e mostrato le continue trasformazioni che le vicissitudini belliche e politiche hanno imposto al Salento, terreno falcidiato da invasori che, percorrendo le coste leccesi, ne imprimevano la propria identità, in uno scenario che accoglie arti bizantine, barocche, romane, normanne e aragonesi in un tessuto coerente nei suoi molteplici profili.

Era definita “la porta d’Oriente”, la lingua di terra più orientale d’ Italia che volge sul Mediterraneo; tale peculiarità ha reso la cittadina esposta, da sempre, a invasioni e attacchi, diventando snodo cruciale dei traffici mercantili via mare e base logistica da difendere o conquistare. Per tali ragioni, Otranto si è munita fin dall’antichità di mura difensive e sistemi di protezione per porre un argine alle penetrazioni provenienti per lo più dai Balcani e da Oriente e il castello ne è stato da sempre l’esempio più significativo. paesaggio abbellito da scorci antichi, strutture di varie epoche e vicoli in altura da cui scrutare il mare otrantino.

L’ agriturismo a Otranto è la scelta migliore per concentrare in un solo viaggio storia, cultura, arte, gastronomia, relax, paesaggi indimenticabili e riscoperta delle radici e delle tradizioni. Un mondo lontano e magico rivive nella pietra e nella cultura della gente, si rende visibile, si lascia conoscere e ammirare, rende attuale un universo che sembrava dimenticato, sepolto da secoli di storia che invece ne ha tutelato le testimonianze più significative.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2019 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA