Article Marketing

article marketing & press release

Tutto quello che devi sapere sul carattere del gatto Ragdoll

Se vuoi adottare un compagno di vita amorevole e devoto, scegli un gatto Ragdoll.

Questa particolare razza felina, infatti, è praticamente unica nel suo genere: non solo per la straordinaria bellezza fisica, ma soprattutto per il carattere eccezionalmente mansueto, affettuoso e devoto.

Paziente e assolutamente non aggressivo, il Ragdoll è l’amico perfetto per i bambini, che ama seguire in ogni gioco, avventura e scoperta.

Va d’accordo anche con gli altri animali, quindi non problem se in casa ci sono altri pelosi.

Allo stesso tempo, è l’angelo custode degli adulti, soprattutto di quelli con spiccata fragilità emotiva: anziani, malati, disabili, persone sole, soggetti con traumi o forme depressive, ecc.

A tutti, il Ragdoll offre conforto con la sua sola, amorevole presenza, riempiendo ogni momento di gioia e di calore.

Con lui è impossibile sentirsi soli, abbandonati o ignorati: questo gatto, infatti, ha la rara capacità di far sentire speciale chiunque.

La sua giornata trascorre in simbiosi con quella del padrone, fra coccole, carezze e parole dolci.

Di notte o nei momenti di riposo, il Ragdoll si sistemerà ai piedi del letto, sempre accanto al suo adorato umano.

Nonostante ciò, questo micio non è mai invadente, e sa eclissarsi quando le circostanze lo richiedono.

Intelligente e sempre desideroso di far felice la sua dolce metà umana, impara in fretta e si adatta ad ogni situazione, anche in viaggio.

Ma attenzione: a questa grande dolcezza fa riscontro una spiccata sensibilità.

Mai, quindi, rimproverarlo, trascurarlo, ignorarlo o lasciarlo solo: ne soffrirebbe terribilmente e si chiuderebbe in sé stesso.

Si può ben immaginare, quindi, come reagisca alla solitudine un’indole tanto delicata. Il Ragdoll non è fatto per la vita solitaria, men che mai quando il legame col suo umano è ormai consolidato: è quindi consigliabile adottarlo solo se gli si può garantire una presenza costante in casa.

Attenzione anche a non ferire i suoi sentimenti: questo dolcissimo gatto si offende facilmente e, se trascurato o rimproverato, si chiude in sé stesso mostrando un vivo dispiacere.

Insomma, è amore allo stato puro: da ricevere, ma anche e soprattutto da dare.

Per saperne di più >>

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.