Article Marketing

article marketing & press release

Una nuova linea biologica per Margherita srl

Con il brand Re Pomodoro l’azienda veneta lancia una nuovissima linea di pizze biologiche con l’obiettivo di portare al target del segmento l’inconfondibile qualità premium che da sempre caratterizza l’offerta made in Fregona

 

Margherita srl, specializzata in pizze e pizza snack surgelati e refrigerati di qualità premium, si avvicina all’autunno e al cruciale Tuttofood con novità e progetti ambiziosi che perfettamente si inseriscono nel trend di crescita che la realtà di Fregona (TV) ha registrato nel 2021 con un incremento delle vendite che attualmente si attesta intorno al 14%.

Dopo il lancio della pizza: “Metodo Doppia Lievitazione”, vertice di artigianalità assoluta, l’azienda si prepara a lanciare sul mercato una nuova linea, con l’obiettivo dichiarato di veicolare nel segmento bio l’esperienza, la tradizione e la bontà della vera pizza italiana. “Il nostro dipartimento di ricerca e sviluppo è sempre attento e attivo nel monitorare il mercato e nell’intercettare le richieste esplicite o implicite dei consumatori. Dopo mesi di analisi in Italia e all’estero caso abbiamo constatato una certa insoddisfazione nel mondo bio e in particolar modo, una scarsità d’offerta a livello quantitativo e qualitativo”.

 

La nuova linea, dedicata al mercato italiano ed estero della Grande Distribuzione, Ho.Re.Ca e Retail comprende 3 ricette di margherita: una a base bianca, una a base integrale e una multicereale/farro. L’ingredientistica, dalle farine al topping, proviene da filiera certificata bio e da realtà riconosciute a livello nazionale per la qualità e la sicurezza dei propri prodotti. Altro file rouge e valore aggiunto della gamma è l’impasto: con lievito madre a lievitazione 24 ore garantisce un eccezionale sviluppo della pizza rendendola ancora più saporita e dirigibile. La miscela di farine e grani antichi e orzo maltato sprigiona profumi e sapori inconfondibili, mentre la lavorazione effettuata completamente a mano conduce a una stesura perfetta e ad un’alveolatura ben sviluppata, indice di un’ottima idratazione e lievitazione. Il cornicione extra alto, morbido dentro e croccante fuori, riporta alla mente la migliore tradizione della pizza come in pizzeria, così come l’assaggio ne evoca il gusto caratteristico.

 

Da sempre sensibile e attenta alla sostenibilità ambientale, l’azienda ha realizzato un importante studio sul packaging che accompagnerà a scaffale i nuovi prodotti bio. Nello specifico è stato progettato un astuccio di cartone con materiale proveniente da macero riciclabilità al 90%. Una scelta coerente e che sicuramente sarà apprezzata dal pubblico che secondo una recente indagine di Nomisma considera principalmente due driver nell’acquisto di un prodotto biologico: l’origine delle materie prime e le caratteristiche del packaging.

 

Margherita srl è nata nel 1991 come società a conduzione familiare, dall’esperienza di Fabrizio Taddei che nel 1972 iniziò la sua carriera nel mondo della pizza. A Fregona, in provincia di Treviso, l’azienda è immersa in un contesto ambientale particolarmente salubre e suggestivo, tra i vigneti del Prosecco e la maestosa foresta del Cansiglio, seconda foresta d’Italia. Il suo brand Re Pomodoro è conosciuto a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti realizzati rigorosamente a mano: pizze e snack surgelati e refrigerati di qualità premium. Con 4 stabilimenti produttivi, 350 addetti e 45 milioni di fatturato, può definirsi a pieno titolo “La più grande pizzeria d’Italia”.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.